Certificazione Plastica Seconda Vita: PSV

Plastivalle Spa sceglie la plastica riciclata

riciclo plastica flaconi

La scelta che cambia la vita:
diamo una seconda possibilità alla plastica!


L’inquinamento da plastica è un argomento per Plastivalle molto importante. Per questo motivo nella produzione di flaconi, taniche e barattoli vengono utilizzati materiali 100% riciclabili sostenendo l’utilizzo di polimeri riciclati provenienti da materie plastiche di riciclo, da raccolta differenziata e/o da scarto industriale. Il riciclo dei rifiuti in plastica porta a considerevoli benefici ambientali, soprattutto da un punto di vista climatico.

Quando utilizzare i prodotti in
plastica riciclata.


I flaconi in plastica riciclata possono essere impiegati in tutti i settori che non prevedono il contatto diretto con prodotti alimentari.

È noto quanto il controllo del processo di riciclaggio certificato sia molto rigido per tutti i Paesi dell'Unione Europea, anche se non assicura l'assenza assoluta di contaminazione da sostanze chimiche assimilate durante l'utilizzo. Per questo motivo non sono indicati i prodotti in post-consumo per contenere alimenti o altro genere affine. È possibile variare le percentuali di utilizzo del riciclato: partendo dal 30% in alcuni casi si può arrivare anche ad una mescola del 100%.

logo plastica seconda vita

Cosa si intende con Plastica Seconda Vita

Plastivalle è socio trasformatore dell'Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo (IPPR), un'istituzione che fornisce il certificato PSV alle aziende che producono utilizzando la plastica riciclata.

  • Il marchio Plastica Seconda Vita è un sistema di certificazione ambientale di prodotto dedicata ai materiali ed ai manufatti ottenuti dalla valorizzazione dei rifiuti plastici;
  • È il primo marchio italiano ed europeo dedicato alla plastica riciclata;
  • Introduce il concetto di qualità nelle plastiche di riciclo;
  • Introduce il concetto di rintracciabilità dei materiali riciclati;
  • Fa riferimento alle percentuali di riciclato riportate nella circolare 4 agosto 2004, attuativa del DM 203/2003 sul Green Public Procurement, e alla norma UNI EN ISO 14021.
icona riciclo

Il consiglio di Plastivalle


Plastivalle crede fermamente che il primo passo per poter risolvere il problema dell’inquinamento da plastiche sia quello di riutilizzare quelle già in circolo.

Noi il primo passo lo abbiamo fatto. E tu?

La plastica che finisce nei fiumi, e quindi nei mari, creando enormi danni, è esclusivamente quella che viene dispersa nell’ambiente in seguito al comportamento irresponsabile, per non dire criminale, di alcune persone. Quindi se vuoi permetterci di riciclarla correttamente, gettala negli appositi contenitori della raccolta differenziata.



Vuoi saperne di più sulle caratteristiche dei prodotti di Plastivalle? Contatta qui l'azienda!

Contattaci
torna suTORNA SU